Bonus idrico 2016. Pubblicato il bando

Bonus Idrico: 3 categorie di accesso. Necessario ISEE fino a 7500 o fino a 25000 per le famiglie numerose. Le domande, in via telematica, dal I ottobre 2016

Dal 01 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016 i residenti della Regione Puglia, e utenti, direttamente intestatari o in condomini, di fornitura idrica AQP possono presentare domanda per accedere ai contributi relativi al “Bonus Idrico Puglia 2016”.

bonus
L’entità dell’agevolazione prevista per le tre categorie previste dal bando

E’ stato pubblicato, infatti, in data 11 agosto, sul sito istituzionale dell’Autorità Idrica Pugliese il nuovo bando con i requisiti di accesso alla richiesta, la misura delle agevolazioni ed i termini e le modalità di presentazione della domanda.

Nelle prossime settimane, anche in collaborazione con l’Anci, sarà avviata una campagna informativa volta ad un maggiore coinvolgimento degli utenti, per illustrare nei dettagli l’iniziativa.

Gli uffici GS Lucera sono gratuitamente disponibili per la redazione della DSU utile all’ottenimento dell’attestazione ISEE e per la compilazione della domanda del bonus idrico

Il Bonus Idrico – commenta il presidente dell’Autorità Idrica Pugliese Nicola Giorginorappresenta un segnale di attenzione nei confronti delle fasce più deboli della popolazione stante la difficile situazione economica. Occorre, per assicurare l’operatività dell’azione messa in campo nei confronti degli utenti, la massima collaborazione tra gli Enti interessati affinché la misura predisposta risulti efficace ed efficiente”.

Print Friendly, PDF & Email

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*