Università. ADISU: Arrivano i contributi straordinari

ADISU: Ecco i requisiti per richiedere il contributo

I contributi straordinari costituiscono un parziale sostegno allo studio per studenti che, a causa di un evento di particolare gravità personale o riguardante il proprio nucleo familiare, avvenuto nell’anno solare precedente alla richiesta di contributo, si trovano in condizioni di disagio tale da influire sul raggiungimento dei requisiti di merito per l’accesso alle Borse di Studi.

adisuLa domanda, da compilare su un apposito modulo scaricabile dal sito dell’ADISU Puglia, deve essere presentata agli sportelli “Infostudenti” o spedita tramite raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata ad ADISU Puglia (fa fede la data di partenza sul timbro postale): Sede di Foggia – Via Guglielmi n. 8, 71121 Foggia.

Alla domanda deve essere allegata la documentazione idonea a comprovare quanto dichiarato. Nel caso in cui vengano indicate gravi patologie dell’interessato o dei familiari conviventi occorre allegare idonea certificazione specialistica, rilasciata dalla ASL competente. Occorre, inoltre, allegare l’elenco degli esami sostenuti e fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Le domande di contributo straordinario devono essere presentate dal 1° al 31 marzo di ciascun anno. Qualora lo studente, richiedente il contributo straordinario, dovesse risultare vincitore di borsa di studio per lo stesso anno accademico, è tenuto a restituire l’importo del contributo straordinario ottenuto. Non sono prese in considerazione richieste di interventi straordinari tardive, né integrazioni documentali successive alle rispettive scadenze di presentazione delle domande di assegnazione straordinaria di contributi.

L’importo del contributo varia da 700 a 1.200 euro.

I REQUISITI INDICATI NEL BANDOLa situazione di particolare ed eccezionale disagio dello studente viene individuata con riferimento alle seguenti fattispecie:

1) studenti in possesso dei requisiti economici previsti dal bando di concorso per l’attribuzione delle Borse di Studio per l’A.A. di riferimento che, a causa di gravi motivi, non hanno acquisito il numero di crediti previsti dal bando;

2) studenti in possesso dei requisiti di merito e non di reddito previsti dal bando di concorso per l’attribuzione delle Borse di Studio per l’A.A. di riferimento la cui condizione economica, decorsi i termini per l’accesso alla borsa di studio, sia improvvisamente peggiorata e divenuta tale da compromettere il proseguimento degli studi. Gli eventi di particolare gravità che giustificano la richiesta del contributo straordinario sono i seguenti:

  •  malattia grave o disabilità sopravvenuta del richiedente;
  • decesso o malattia grave di un componente il nucleo familiare;
  • nascita di un figlio, solo nel caso in cui il neonato faccia parte del nucleo familiare del richiedente;
  • perdita del posto di lavoro del familiare produttore di reddito;
  • evento straordinario che ha determinato un significativo peggioramento della situazione economica.

Saranno presi in considerazione soltanto gli eventi verificatisi nell’anno solare precedente alla richiesta di contributo.

Print Friendly, PDF & Email

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*