Assegnazione fondi rustici del Comune di Lucera per coltivazione stagionale

I fondi oggetto dell'avviso del Comune di Lucera
I fondi oggetto dell’avviso del Comune di Lucera

Il Comune: «Avviso fondi rustici darà priorità a cooperative di giovani»

A seguito della rinuncia alla coltivazione, presentata da alcuni affittuari di fondi rustici di proprietà del Comune di Lucera, l‘Ente intende assegnare per coltivazione stagionale i predetti terreni per il periodo novembre 2014 – settembre 2015.

Possono presentare domanda di assegnazione dei predetti terreni tutti i soggetti che svolgono esclusivamente attività agricola in forma singola o associata, in possesso della qualifica di coltivatore diretto o bracciante agricolo e\o categorie ad essi assimilabili. Detta condizione sarà oggetto di riscontro da parte dell’ufficio agricoltura prima dell’assegnazione dei terreni.

I soggetti interessati , in possesso del requisito sopra richiesto, dovranno presentare al Comune di Lucera, ufficio Agricoltura – Corso Garibaldi 74 – 71036 Lucera – domanda resa su modello il cui fac simile è allegato al presente avviso, indicando l’aumento percentuale che intendono praticare sul prezzo a base di assegnazione del lotto pari ad euro 5.600,00 (cinquemilaseicentoeuro)

La domanda, redatta in carta semplice con indicazione in cifre e lettere della percentuale in aumento praticata, dovrà essere inserita in busta chiusa, sigillata con nastro adesivo trasparente o ceralacca, controfirmata sui lembi di chiusura e dovrà riportare oltre alle generalità del mittente anche la dicitura “NON APRIRE CONTIENE PREVENTIVO COLTIVAZIONE STAGIONALE FONDI RUSTICI”. La busta potrà essere consegnata anche a mano al Comune di Lucera ufficio protocollo – Corso Garibaldi 74 , oppure spedita a mezzo posta o corriere. Essa dovrà comunque pervenire al protocollo del comune di Lucera entro e non oltre il 28 ottobre 2014. Alla domanda dovrà essere allegata, pena esclusione, copia del documento di riconoscimento in corso di validità del dichiarante.

sicurezzaL’assegnazione dei terreni per la coltivazione stagionale sarà decretata a favore della proposta che presenterà l’aumento percentuale più alto praticato sul prezzo a base di assegnazione del lotto. La somma derivante dal prezzo base di assegnazione più l’aumento praticato, dovrà essere versata anticipatamente al comune di Lucera prima dell’adozione della determinazione di assegnazione da parte del servizio agricoltura dell’Ente che l’assegnatario controfirmerà per l’accettazione delle condizioni poste per la coltivazione, con l’assistenza delle OO.PP. di categoria.

La valutazione delle proposte sarà effettuata in seduta pubblica il giorno 29 ottobre 2014 alle ore 10,30 presso l’ufficio SUAP del comune di Lucera – Via Don Minzoni 99 – Lucera-

A parità di prezzo offerto e dei requisiti professionali richiesti, si terrà conto in sequenza delle seguenti condizioni :

1. confinante con una o più delle quote indicate nel prospetto sopra riportato;
2. cooperative di giovani agricoltori coltivatori diretti
3. età del richiedente (sarà prescelta la proposta del soggetto più giovane);

Le condizioni poste per l’ottenimento dell’assegnazione sono le seguenti :

– non aver subito condanne, né avere procedimenti penali in corso;
– non risultare morosi nei confronti del comune di Lucera;
– essere in regola con gli adempimenti di natura fiscale e contributiva previsti per l’esercizio dell’attività agricola;
– possedere macchine e attrezzature per la coltivazione dei fondi agricoli

Si precisa che sui terreni in esame :

– dovranno essere praticate solo quelle coltivazioni che consentano di poter restituire il fondo lavorato e libero da residui colturali entro il 30 settembre 2015;
– le pratiche agronomiche effettuate dovranno essere compatibili con la coltivazione prescelta, non inquinanti, né lasciare nel terreno residui di sostanze tossiche o nocive per la flora e la fauna esistente;
– non potranno essere praticate coltivazioni vietate dalla legge, ovvero quelle che non hanno ancora ottenuto la registrazione da parte degli organismi competenti.

L’ufficio agricoltura comunale effettuerà periodiche ispezioni, allo scopo di accertare il puntuale rispetto da parte dell’assegnatario delle prescrizioni sopra citate.
Nel caso l’assegnatario, a insindacabile giudizio del predetto ufficio, dovesse venir meno ad uno o più degli impegni assunti , l’assegnazione sarà revocata, con riserva da parte dell’Ente di valutare ed esigere eventuali risarcimenti per danni diretti o indiretti subiti, senza restituzione totale o parziale della somma versata anticipatamente per l’assegnazione.

Ulteriori informazioni potranno essere assunte presso l’ufficio Agricoltura del comune di Lucera sito in Piazza Nocelli –
Il presente avviso sarà pubblicato all’albo on line del Comune di Lucera (www.comune.lucera.it) , oltre che essere trasmesso per ulteriore pubblicità alle OO.PP. di categoria del territorio comunale.

Print Friendly, PDF & Email
About Alessio Pittari 543 Articles
Già articolista per alcune testate giornalistiche locali, è tra i fondatori dell'Associazione GS Lucera. E' un capo educatore del Gruppo Scout AGESCI Lucera 1.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*