Speciale TASI. Le aliquote deliberate dal Comune di Foggia

tasi foggiaA Foggia il regolamento TASI è stato deliberato lo scorso 8 settembre. Diverso, rispetto a quello Lucerino, il tipo di detrazioni previste sul tributo locale, che si baserà sul valore totale delle rendite catastali e sull’Indicatore ISEE Redditualità 2013. Per usufruire dell’agevolazione, il contribuente dovrà presentare al Comune una dichiarazione sostitutiva, l’ISEE e tutta la documentazione comprovante il diritto di usufruire dello sconto (fino a 100 euro) che va a tagliare direttamente il totale del tributo, che dovrà essere pagato, così come per l’IMU, a mezzo F24. Salvo che non si rientri, per legge o per diritto, nella soglia di esenzione totale del tributo.

Il tributo è dovuto per:

  • Immobili adibiti ad abitazioni principali e relative pertinenze come definiti ai fini IMU;
  • Immobili classificati nella categoria D/10 “ immobili produttivi e strumentali agricoli”;
  • Fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita (beni merce), fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati. Si riporta prospetto riepilogativo delle aliquote/detrazioni TASI vigenti per le di-verse tipologie di immobili.

Print Friendly, PDF & Email

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*